Grafologia e grafica pubblicitaria (IV)

/, Corsi, Grafologia/Grafologia e grafica pubblicitaria (IV)

Logo scritti privilegiando caratteri in corsivo, font con grafia legata e con inclinazione pendente a destra.

La direzione assiale pendente della grafia scelta per il logo dell’Alfa Romeo offre un’immagine di rapidità, fluidità, dinamismo e progressività del tracciato che sottintende un’analoga vivacità mentale e dinamismo pratico. Qualità queste che sollecitano un target giovane o giovanile che si rispecchia volentieri in questo spirito dinamico e sportivo.

Le lettere sono di tipo corsivo (prevalenza di curva), ben proporzionate nelle tre zone (vedi per simbolismo dello spazio il precedente post di questa serie: http://consulenzeingrafologia.it/grafologia-e-disegno-grafico-pubblicitario/) e il tratto presenta variazioni di chiaroscuro fra filetti ascendenti e discendenti (equilibrio), anche la larghezza di e fra lettere è pressoché proporzionata, con una lieve propensione alla strettezza degli spazi fra lettere e fra le due parole che compongono il nome, ma penso per conferire (come avviene per la pendenza degli assi) un’idea di dinamismo e risolutezza. Lo stesso può valere per la scelta del colore rosso che contraddistingue spesso la grafica scelta nelle pubblicità di marche di automobile

Alla rappresentazione grafica di affezione ed estroversione (curva e pendente), affidabilità e pensiero logico (attaccata), rapidità e dinamismo d’azione e di pensiero (pendente), capacità di pronta reazione (stretto fra parole) e rispetto delle convenzioni sociali (contesto calligrafico), si aggiunge l’andamento del rigo ascendente (vedi sopra) cioè la direzione verso l’alto (ambizione, conquista) e il vettore di sinistra (futuro). La fluidità del gesto (corsivo) suggerisce spontaneità e scioltezza.

I ricci e le flessuosità riscontrabili in fine parola e nella R maiuscola strizzano l’occhio all’acquirente-lettore che non trascuri anche gli aspetti estetici del prodotto-vettura, suggerendo eleganza e comfort.

Del resto la stessa scelta di eseguire una scritta grafica pubblicitaria (insegna o logo) scegliendo u  font che riproduca la grafia a mano corsiva va nel segno della distinzione (personalità), affidabilità (tradizione) ed eleganza:

 

(to be continued)

By | 2018-01-29T06:12:42+00:00 gennaio 29th, 2018|Coaching grafologico, Corsi, Grafologia|0 Comments

About the Author:

Nel 1984 mi diplomo presso la Scuola Superiore di Studi Grafologici di Urbino con specializzazione in grafologia peritale sotto la guida del Prof Bruno Vettorazzo. Mi iscrivo all’elenco degli Esperti e periti del Tribunale. Oggi propongo counseling grafologico aziandale-professionale-scolastico per la crescita e il benessere ....a tutte le età.

Leave A Comment